Notizie importanti

Artefici di un mondo Nuovo

30 Maggio 2022

Comunicazioni, Sessioni Esami

Artefici di un mondo nuovo, “ESSERE” artefici di un mondo nuovo

Ti è mai capitato nell’arco della giornata di fare delle considerazioni? Di fermarti a riflettere su dove stia andando il Mondo e vederlo inesorabilmente andare a rotoli?

Sembra anche a te che i valori, i veri valori stiano venendo meno?

Oramai siamo in costante movimento, dentro una ruota che gira sempre più velocemente.

Sembra come che, se ci fermassimo, verremmo poi sopraffatti, travolti dagli altri che inevitabilmente ci passerebbero sopra senza batter ciglio, spinti da quelli che vengono dopo di loro e che gli battono sulla schiena.

Trovare del tempo per noi, trovare del tempo per riflettere, per guardare il cielo, oramai sembra essere un lusso che quasi non possiamo più permetterci o che comunque in pochi possono.

Ma non è così! Se vogliamo possiamo scendere da questa ruota, se vogliamo possiamo spingere pausa e dedicarci del tempo.

Dedicarci del tempo per tornare a riflettere, a pensare lontano da ogni rumore e distrazione, lontano da tutto e tutti.

Dedicarci del tempo per ritrovar noi stessi.

E solo così, riemergeranno quei valori rimasti sopiti troppo a lungo.

Ma soprattutto, se non ci fermiamo adesso e tiriamo bruscamente il freno a mano, dopo sarà troppo tardi. 

Sarà irrimediabile 

Si perchè l’essere dentro questa giostra che non accenna a fermarsi comporta e comporterà diversi risultati finali negativissimi.

Il primo è che stiamo perdendo “Noi Stessi”, il nostro baricentro, i nostri capisaldi, senza nemmeno rendercene conto e verremo travolti dalla Società che ci circonda. Una Società che sta generando un costante ed irrefrenabile moto ondoso sempre più distruttivo, e che arriverà inevitabilmente ad essere uno Tsunami vero e proprio.  

Il secondo risultato negativo gravissimo è lo Tsunami appena citato qualche riga sopra. Uno Tsunami che l’essere umano ha già generato e continua ad alimentare.

Sai…finchè sono poche le persone ad aver perso la via è un conto ma quando invece sono ¾ della popolazione mondiale, capisci bene che stiamo giocando con il fuoco!

A domino perdendo ognuno di noi “se stessi”, a cascata, ridurremo il nostro pianeta in cenere.

Invece di impegnarci a migliorare, stiamo facendo esattamente il contrario, lo stiamo distruggendo, quando basterebbe che ognuno di noi facesse qualcosa, anche una minima parte ed apporteremo senz’altro migliorie a questo pianeta.

Perché se noi stessi fossimo degli individui migliori, anche solo per quel che riguarda le aree a noi più care e vicine, di riflesso inevitabilmente apporteremo del bene a ciò che abbiamo accanto e se tutti facessimo ciò, comprendi bene che sarebbe una catena infinita, un esercito di persone che porterebbero solo il sole alla nostra Terra!

Essere in armonia con se stessi e quindi con l’espressione dei nostri valori darà sicuramente un risultato finale positivo a noi ed a ciò che ci circonda.

Sicuramente leggere queste considerazioni ti porterà a pensare che stiamo dicendo sempre le stesse cose banali no? Sempre il solito discorso generalista fine a se stesso…ma

Perchè invece di soffermarci su ragionamenti superficiali, non andiamo veramente ad analizzare ed esaminare in maniera oculata dove stiamo andando a finire? 

No perché il Mondo, se continueremo a percorrere questa strada, andrà verso la distruzione!

Ed ecco perché questo discorso interessa in prima persona tutti noi.

E non si può biasimare nessuno, perchè è normalissimo cadere nella quotidianità che ti rende spento e senza entusiasmo e che ti porta a camminare in fila indiana uno dietro l’altro senza nemmeno vedere il paesaggio circostante.

La domanda che dovemmo porci è:

Sono felice così?

Sono felice io che mi lamento costantemente? 

Perchè non mi stimolo?

Ci lamentiamo e basta ma non facciamo nulla per cambiare..

Ci lamentiamo delle istituzioni o di chi addirittura ne sà più di noi, siamo diventati superbamente tuttologi…quando invece dovremmo apprendere di più ed essere aperti al cambiamento.

Dovremmo concentrarci di più su noi stessi e su dove stiamo andando, su cosa possiamo correggere o effettuare al meglio…

E stando bene con noi stessi, con la nostra etica, con i nostri principi, allora si che staremo meglio e di conseguenza faremo del bene a tutti quelli che ci toccheranno ed in toto anche al Pianeta

Fare del bene ti fa bene

Ora, se stai leggendo ed ho catturato la tua attenzione è perché hai la stessa nostra sensibilità e stai condividendo ciò che sto cercando di comunicare.

Questo fa di te una persona con dei sani principi ed alla quale queste tematiche toccano particolarmente.

E se ti stai rendendo conto che sei venuto meno ad alcuni di questi valori è semplicemente perché la vita quotidiana ti ha distratto, ti ha inglobato. Ma non c’è nessun problema, li hai ancora dentro di te, solo che è come se fossero sotto la neve…

Bene! Noi sciogliamo quella neve.

Il Counseling ha come obiettivo sciogliere proprio quella neve e far riemergere quei valori rimasti sopiti a causa di questa società che ci sovrasta e schiaccia

Quindi essere artefici di un mondo nuovo significa questo, porsi le giuste domande e trovare le adeguate risposte 

E questo può farlo il counseling che è una condizione di vita

Noi possiamo essere gli artefici di un mondo nuovo 

Questa è la Mission di SICo

Gigliola Crocetti

 

Comments are closed.

 
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: